Galleria fotografica

Informazioni

COLOMBIA – CARNAVAL DE BARRANQUILLA – 13 giorni

In un paesaggio incredibile, si scoprirà un Paese affascinante, con molte testimonianze del passato tra architetture coloniali e varie civiltà che si sono sviluppate nei secoli lasciando monumenti religiosi e statue megalitiche sparse su varie colline. Folcloristici mercati con indigeni che scendono dalle montagne, verdi colline coltivate a caffè e mais. Da Bogotà, con il meraviglioso Museo dell’Oro, ai luoghi dell’eccellenza della produzione del caffè, per proseguire con lo spettacolare Carnaval de Barranquilla, dove in un tripudio di colori, fiori, gruppi di danza folcloristica e musica, si vivrà un’esperienza indimenticabile. Si prosegue per Cartagena de Indias, con un centro storico perfettamente conservato, dalle case colorate e dal sapore del Caribe. Un viaggio per scoprire tradizioni secolari, balli e musiche uniche al mondo, a contatto con la popolazione locale.

17/02 – 1° giorno – MILANO / BOGOTA’

Partenza con volo di linea per Bogotà, via scalo intermedio. Arrivo all’aeroporto di Bogotà, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel. Pasti liberi, pernottamento.

18/02 – 2° giorno – BOGOTA’

Mezza pensione. Intera giornata dedicata alla visita della capitale colombiana. Visita al quartiere storico, dove si potranno ammirare il Teatro Colon, il Palacio San Carlos, la Iglesia de San Ignacio, il Palacio Presidencial de Nariño, la Plaza de Bolívar, il Capitolio, la Alcaldía Mayor e la Cattedrale. Successivamente, visita al Museo dell’Oro, al Museo di Botero e al Museo dello Smeraldo. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento per la salita in teleferica al Cerro de Montserrate, a 3150m sul livello del mare; qui si potrà ammirare una meravigliosa vista sulla città. Al termine delle visite, rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

19/02 – 3° giorno – BOGOTA’ / ZIPAQUIRA’ / VILLA DE LEYVA

Mezza pensione. In mattinata, partenza per la cittadina di Zapaquirà, situata a 50km da Bogotà. Durante il percorso si potrà ammirare la Sabana de Bogotà, l’altopiano più esteso delle Ande colombiane che circonda la Capitale. Successivamente, breve sosta al Puente del Comun, che passa sopra il Rio Bogotà e risalente al 1796.Arrivo a Zapaquirà e visita della Cattedrale di Sale, costruita in una miniera a 190 m di profondità; è considerata la prima meraviglia della Colombia. All’interno della Cattedrale si visiteranno il Deambulatorio o Víacrucis, la Cúpula, la Rampa, el Coro, los Balcones,el Complejo del Nártex y las Grandes Naves de la Catedral. Al termine della visita, tour panoramico della cittadina di Zapaquirà. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, partenza per Villa de Leyva, piccola e graziosa cittadina coloniale, fondata nel 1572 da Hernan Suarez de Villalobos e scelta come residenza fissa sin dall’antichità da personalità celebri. Dichiarata monumento nazionale nel 1954, venne restaurata ed é conservata nel suo aspetto originario, con le strade in ciottolato e le bellissime case coloniali. Visita al Monastero della Candelaria e al Convento del Santo Ecce Homo, risalente al 1620 e proclamato Monumento Nazionale. Al termine delle visite, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

20/02 – 4° giorno – VILLA DE LEYVA / RAQUIRA’ / BOGOTA’ / ARMENIA

Mezza pensione. In mattinata, rientro a Bogotà. Durante il percorso, sosta alla cittadina di Raquirà, capitale dell’artigianato colombiano. Pranzo libero. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Armenia. Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.

21/02 – 5° giorno – ARMENIA / SALENTO / VALLE DEL COCORA / ARMENIA

Pensione completa. In mattinata, partenza per Salento, cittadina famosa per un tipo di palma, detta della cera, che nasce solo in questo posto e che è anche la più alta al mondo; gli esemplari possono arrivare a più di 60 metri d’altezza. Salento è il villaggio più bello e caratteristico di questa regione con le sue case antiche fatte di canna intrecciata e fango. Proseguimento per la Valle del Cocora, parte del Parco Naturale de los Nevados, nella cordillera centrale delle Ande Colombiane. Cocora era il nome di una principessa Quimbaya, e significa stella d’acqua; qui si potranno vedere moltissimi esemplari della palma della cera. Pranzo in ristorante locale. Rientro ad Armenia, cena in hotel e pernottamento.

22/02 – 6° giorno – ARMENIA / EJE CAFETERO / ARMENIA

Pensione completa. In mattinata, partenza per l’escursione in jeep Willys presso i comuni della cordillera, eccellenza della produzione di caffè in Colombia. Arrivo a Tio Verde dove si potrà degustare una tipica chaqueta, caffè con acqua di canna da zucchero. Proseguimento per Cordoba; durante il percorso si potranno ammirare paesaggi spettacolari. Arrivo e visita dei una cooperativa di coltivatori di caffé. Proseguimento per Pijao, ammirando la tipica architettura cafetera fino a Buena Vista, dove si visiterà la Hacienda Cafè San Alberto, che produce uno dei migliori caffè al Mondo. Qui si prenderà parte al “Battesimo del Caffè”, un minicorso professionale di degustazione, a seguito del quale verrà rilasciato un diploma di esperti conoscitori di questa bevanda. Rientro ad Armenia, cena in hotel e pernottamento.

23/02 – 7° giorno – ARMENIA / CARTAGENA DE INDIAS

Prima colazione. In mattinata, trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Cartagena de Indias, via Bogotà. Arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione. Pasti liberi. Pernottamento.

24/02 – 8° giorno – CARTAGENA DE INDIAS

Mezza pensione. In mattinata, partenza per la visita guidata della città. Visita della zona moderna della città. Successivamente, visita del centro storico, dentro le mura. Visita del Convento della Popa e del Castillo de San Felipe. Al termine delle visite, passeggiata nel centro storico tra le pittoresche strade della città. Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio libero a disposizione dei partecipanti. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

25/02 – 9° giorno – CARTAGENA DE INDIAS / BARRANQUILLA / CARTAGENA DE INDIAS

Mezza pensione. In mattinata, partenza per Barranquilla, dove si assisterà alla cerimonia di apertura del Carnaval de Barranquilla, ovvero la “Batalla de Flores”. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio si proseguirà nei festeggiamenti del Carnaval. In serata, rientro a Cartagena de Indias. Cena libera, pernottamento.

CARNAVAL DE BARRANQUILLA: Il carnevale si tiene quattro giorni prima dell’inizio della Quaresima, ed è la festa folklorica e culturale più importante della Colombia. Nato nel XIX secolo,nel corso dei secoli si è sviluppato ed è conosciuto come il Carnaval de Barranquilla, un evento culturale durante il quale si esprimono le più varie manifestazioni della cultura della costa caraibica colombiana. Alcuni dei costumi tradizionali del carnevale sono Marimonda, Garabato, Congo e Monocuco. Il Carnevale inizia al sabato con la Battaglia dei Fiori, una grande sfilata di carri allegorici, compagnie teatrali, gruppi di danza, 250 gruppi folcloristici tradizionali e compagnie che vengono da ogni parte del Paese. Per varietà e ricchezza culturale, il Carnaval de Barranquilla è riconosciuto come Patrimonio Culturale della Nazione, Opera Maestra del Patrimonio Orale e Intangibile dell’Umanità dall’UNESCO. Per importanza, è il secondo Carnevale dopo quello di Rio de Janeiro.

BATALLA DE LAS FLORES: Evento principale ed il più atteso di tutto il Carnaval, la Batalla de las Flores è una grande parata di carri, con a capo la Reina del Carnaval, seguita da gruppi folclorici, maschere, cumbiambas ed ex vincitori dei concorsi del carnevale. E’ la sfilata più antica del Carnaval de Barranquilla e fu organizzato per la prima volta nel 1903, per volere del generale Heriberto Arturo Vengoechea, per celebrare la fine della Guerra dei Mille Giorni. Tradizionalmente, la parata si teneva nell’antico “Camellon Abello”, oggi Paseo Bolivar, ed era costituita da due schieramenti formati dalle famiglie importanti della città, che si fronteggiavano a suon di colpi a base di fiori, stelle filanti, confetti e profumi. La battaglia terminava con un gesto di pace per poi proseguire i festeggiamenti.

26/02 – 10° giorno – CARTAGENA DE INDIAS

Mezza pensione. In mattinata, partenza per il borgo di pescatori afrocartagenero, per entrare in contatto diretto con la popolazione locale. Qui si potranno apprezzare ed imparare i ritmi tipici dei Caraibi colombiani, attraverso balli tipici, quali la champeta, o semplicemente camminando per le strade sterrate e visitando le case dei pescatori. Pranzo in ristorante locale, in riva al mare. Nel pomeriggio, imbarco su tipiche canoe di legno ed escursione nella laguna di mangrovie, nella quale vivono numerose specie di uccelli. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

27/02 – 11° giorno – CARTAGENA DE INDIAS / ARCIPELAGO DEL ROSARIO – ISLA GENTE DE MAR / CARTAGENA DE INDIAS

Mezza pensione. In mattinata, trasferimento al molo e imbarco su una lancia veloce e partenza per l’isola Gente de Mar, che fa parte delle Isole del Rosario. Visita alla bellissima isola, dalle spiagge candide e dal mare cristallino. Pranzo. Nel pomeriggio, rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

28/02 – 12° giorno – CARTAGENA DE INDIAS / MILANO

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia, via scalo intermedio. Pernottamento a bordo.

29/12 – 13° giorno – MILANO

Arrivo a Milano. 

 COLOMBIA – 13 giorni 

Partenza Speciale Caraval de Barranquilla

17 Febbraio 2017

Quota base, minimo 10 persone € 2900,00
7/9 persone € 3080,00
4/6 persone € 3360,00
Minimo 3 persone € 3600,00
Minimo 2 persone € 3940,00
Supplemento singola € 380,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge, da definire € 520,00
Quota di gestione pratica, assicurazione sanitaria inclusa € 80,00
Assicurazione annullamento, facoltativa € 89,00 fino a € 4000,00

Cambio applicato: 1 € = USD 1,10 – Eventuali adeguamenti 21 giorni prima della partenza

LA QUOTA COMPRENDE:

Voli internazionali in classe speciale a disponibilità limitata MILANO / MADRID / BOGOTA’ – CARTAGENA DE INDIAS / MADRID / MILANO – Voli interni BOGOTA’ / ARMENIA – ARMENIA / CARTAGENA DE INDIAS – CARTAGENA DE INDIAS / BOGOTA’ – Sistemazione in hotel 4*, 3* e boutique hotel – Trattamento come specificato – Minibus – Le entrate ai siti come da programma – Guida locale parlante italiano – Assicurazione medico non-stop e bagaglio – Materiale.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tasse aeroportuali e fuel surcharge – Pasti non previsti – Tutte le bevande – Le spese personali – Mance alla guida, autista e ristoranti – Assicurazione annullamento facoltativa – Tutto quanto non espressamente indicato nella “ quota comprende”.

DOCUMENTI: Passaporto con validità  di 3 mesi dalla data di rientro, 2 pagine bianche consecutive a disposizione Il visto si ottiene direttamente all’arrivo in aeroporto ed è gratuito.

QUOTAZIONI DA RICONFERMARE AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE