Galleria fotografica

Informazioni

 

GALAPAGOS NATURE HOPPING 5 gg. 2016

 

 

1° giorno – ISOLE GALAPAGOS / ISOLA DI SANTA CRUZ / ISOLA ISABELLA

Arrivo alle ISOLE GALAPAGOS ( VOLI INTERNAZIONALI ESCLUSI) . All’arrivo all’aeroporto di  Baltra, ricevimento e trasferimento allo stretto di Itabaca (5 minuti)  traversata in ferry all’isola di Santa Cruz (10 minuti). . Proseguimento in auto/bus privato fino alla cittadina di Puerto Ayora. Arrivo verso le 12.45. Secondo l’orario di arrivo, pranzo libero. Alle 14.00 Imbarco sul motoscafo veloce pubblico per il trasferimento all’Isola Isabela. Circa due ore e mezzo di tragitto. Arrivo a Isabela e trasferimento in hotel.  Breve visita alla vicina laguna dei fenicotteri. Rientro in hotel, tempo a disposizione. Cena libera e pernottamento.

2° giorno – ISOLA ISABELLA/ VULCANO SIERRA NEGRA

Mezza pensione. Sveglia alle 6:30 AM. Colazione e Partenza per il vulcano Sierra Negra alle h 8.00. Si attraversa una zona di fitta vegetazione per poi arrivare fino a dove la strada termina. Da qui si prosegue a piedi. Il cratere del Vulcano Sierra Negra è il secondo più ampio dei vulcani attivi nel mondo.Si raggiunge il cratere in circa 1 ora di cammino. Il panorama è incredibile. Si prosegue lungo la cresta del cratere fino al cratere che ha un diametro di circa 8 chilometri. Proseguimento fino al Vulcano Chico ( 45 m.) Qui si entra in contatto con l’ultima colata vulcanica camminando in mezzo alla lava.Il paesaggio è lunare, con piccoli crateri a volte ancora fumanti, colate laviche fresche rosse e gialle, e una vista incredibile su tutta l’isola, il mare, ed i vulcani al nord di Isabela. Box lunch sul vulcano. Il percorso non è difficile ma necessita di una minima preparazione fisica. Molto utili scarpe da trekking leggere o scarpe da ginnastica con suola rigida. La prima parte del sentiero è la più ripida e si può incontrare fango, mentre dal cratere al Vulcano Chico il sentiero è quasi sempre secco e con fondo di lava dura. Indispensabile cappello e crema solare ad alta protezione. Ritorno alle auto e rientro in hotel. L’arrivo in hotel è previsto per le 15/16. Snorkeling nella località Concha Perla. In questa zona normalmente si incontrano numerosi cuccioli di Leoni marini. Cena libera e pernottamento.

3° giorno – ISOLA ISABELLA / ISOLA SANTA CRUZ

Prima colazione. Di prima mattina trasferimento al molo e alle 06.00 partenza per l’Isola di Santa Cruz con la barca pubblica. ( circa 2 ore e 30). Arrivo e prima colazione in Hotel Partenza per la visita della parte alta dell’Isola con i suoi crateri gemelli. I due grandi buchi circolari simili a crateri, sono dei collassa-menti della crosta terrestre. La. vegetazione circostante e’ lussureggiante e piena di uccelli endemici. Proseguimento ad una fattoria dove si potranno ammirare le tartarughe giganti allo stato libero. Le tartarughe giganti erano in via d’estinzione, ma con la dichiarazione del Parco Nazionale Galapagos, gli addetti al parco le allevano nella stazione Charles Darwin fino a tre anni per poi lasciarle libere.  La guida spiegherà nei dettagli tutte le attività che i ricercatori del parco stanno facendo per conservare questo paradiso. Pranzo libero. Visita della stazione di Charles Darwin. Lo scienziato, usò le osservazioni fatte alle Galápagos per sviluppare e confermare le sue idee sull’evoluzione delle specie. Nel XX secolo le isole furono meta di molti scienziati da tutto il mondo, ed in seguito il Governo ecuadoriano dichiarò parco nazionale tutte le zone non abitate e venne fondato il Centro di ricerca Charles Darwin, organizza inoltre iniziative di educazione ambientale rivolte alle comunità locali, alle scuole e ai visitatori che ogni anno giungono sulle isole. Scienziati provenienti da tutto il mondo vengono alle Galápagos per svolgere ricerche in una grande varietà di campi. Al termine della visita tempo a disposizione per attività personali: potrete visitare la splendida spiaggia di Tortuga Bay.Nei pressi dell’Hotel North Seymour parte un facile sentiero circondato da giganteschi cactus Opunthia che vi porterà a scoprire la più bella spiaggia delle Galapagos ( 45 minuti). Altrimenti potrete passeggiare per la Charles Darwin Avenue fare shopping e vedere uno dei più pittoreschi mercati del pesce esistenti al mondo. I cuccioli di otarie, i pellicani ed altri uccelli sostano vicino ai pescatori aspettando la propria razione di pesce… uno spettacolo impagabile. Cena libera e pernottamento.

4° giorno – ISOLA SANTA CRUZ

Prima colazione. Giornata a disposizione per attività personali ( Si consiglia di acquistare un tour giornaliero in fase di prenotazione per garantire la disponibilità) altrimenti di visitare la splendida spiaggia di Tortuga Bay. Pernottamento nell’hotel prescelto.

Attività in opzione – In base alla disponibilità sarà possibile visitare una delle seguenti isole:

BARTOLOME

Dopo la prima colazione Trasferimento al Canale di Itabaca, imbarco e partenza per Bartolome.

E’ una delle isole più giovani dell’arcipelago ed ha una superficie di circa 1.2 kmq. L’isola offre uno dei panorami più spettacolari delle Galapagos. Dalla cima del suo vulcano spento oltre che alle due spiagge ed il famoso Pinnacle Rock, si potranno ammirare parecchie isole circostanti. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio sbarco sulla splendida spiaggia dell’isola di Bachas. Rientro a Santa Cruz.

SEYMUR

Dopo la prima colazione trasferimento al Canale di Itabaca e partenza per Seymur Nord, una piccola Isola vicina a Baltra. L’isola è coperta da una vegetazione di arbusti, ha una superficie di circa 2 kmq e un altitudine massima di 28 metri. Qui vivono delle importanti colonie di sule dalle zampe azzurre, fregate e gabbiani dalla coda di rondine. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Santa Cruz.

PLAZA

Prima colazione. Trasferimento al Canale di Itabaca. Plaza, è una piccola isola situata a est di Santa Cruz. Ha una superficie di 0.13 kmq e un’altitudine massima di 23 m. Cosparsa da un manto di vegetazione rossa è habitat di Otarie, Iguane di terra e gabbiani dalla coda di rondine. Da un lato l’isoletta si affaccia su di un canale dove il mare è tranquillo, mentre dal lato opposto il panorama cambia completamente: l’oceano si abbatte con tutta la sua forza su di un’alta scogliera. Pranzo in fase d’escursione. Rientro a Santa Cruz.

SANTA FE

Prima colazione. Trasferimento al molo di Puerto Ayora Santa Fé (Barrington): intitolata all’omonima città spagnola, ha una superficie di 24 kmq ed un’altitudine massima di 259 metri sul livello del mare. Santa Fé ospita una foresta di cactus Opuntia e di Palo Santo. Le sue corrugate scogliere offrono riparo a gabbiani a coda di rondine, uccelli tropicali dal becco rosso e procellarie. A Santa Fé vive una colonia di leoni marini e vengono spesso avvistate le iguane di terra e le lucertole della lava. L’isola ha una laguna frequentata da tartarughe ed acque calme. Pranzo incluso.

5° giorno – ISOLA SANTA CRUZ

Prima colazione Trasferimento in aeroporto.

 GALAPAGOS NATURE HOPPING – 5 GIORNI

PARTENZE GIORNALIERE  2016

HOTEL Cat TURISTICA Cat SUPERIOR Cat   PRIMA
Cat   PRIMA SUP
Quota base di partecipazione
€ 1.140,00  € 1.260,00  € 1.490,00  € 1.700,00
Supplemento singola € 190,00  € 290,00  € 465,00  € 920,00
Spese di gestione pratica e assicurazione sanitaria € 80,00
Assicurazione annullamento facoltativa € 47,00 fino a € 1.800,00