Galleria fotografica

Informazioni

ARGENTINA

Dai Boschi Pietrificati ai Ghiacciai

Un itinerario che farà scoprire le bellezze del Paese da Punta Tombo, alla Penisola di Valdes, agli interessanti resti fossili di milioni d’anni di giganteschi alberi pietrificati che formano foreste pietrificate . Una particolarità poco conosciuta ma estremamente interessante. Da questi luoghi insoliti si prosegue per il Lago Argentino fino ai ghiacciai che lasciano esterefatti dalla grandiosità e potenza della natura.

 

1° giorno – ITALIA / BUENOS AIRES

Partenza con volo per BUENOS AIRES. Arrivo all’aeroporto intercontinentale di Ezeiza. Trasferimento in hotel. Tempo libero Pernottamento

 

2° giorno – BUENOS AIRES

Prima colazione in hotel. Mattino, visita della città. Buenos Aires è una città vivacissima. Visita al sontuoso quartiere “Barrio Norte” ed al parco di Palermo, la Costanera ed il Rio de la Plata, il maestoso Teatro Colòn, il Congresso, il Cabildo (antica sede del vicerè spagnolo) la Casa Rosada, attuale sede del Presidente della Repubblica, la coloratissima Boca, zona portuale degli immigrati italiani, il quartiere di Puerto Madero, considerato una dei più esclusivi e moderni, i suoi caffé…Nel tardo pomeriggio cena con spettacolo di Tango a Porteño Tango. Pernottamento

 

3° giorno – BUENOS AIRES

Prima colazione. Giornata libera per rilassarsi o fare delle passeggiate individuali. Pernottamento.

 

4° giorno – BUENOS AIRES / TRELEW / PUNTA TOMBO / PUERTO MADRYN

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per il volo interno per TRELEW. Arrivo partenza per PUERTO MADRYN con sosta e visita di Punta Tombo, il luogo dove si riuniscono i pinguini per costruire i loro nidi e custodire le uova ed i piccoli, infatti ci incontreremo in uno degli aggregati di pinguini delle terre litoranee antartiche più grandi del mondo. Secondo l’epoca dell’anno, c’è la possibilità d’osservare tutto il loro ciclo riproduttivo. I pinguini restano a Punta Tombo da settembre fino a metà marzo. Proseguimento e arrivo a PUERTO MADRYN. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

5° giorno – PUERTO MADRYN / PENISOLA DI VALDES / PUERTO MADRYN

Prima colazione.Escursione d’intera giornata alla Penisola di Valdés. Si visiterà Caleta Valdes dove si possono osservare elefanti marini, otarie, pinguini e grande varietà di uccelli. Proseguimento per Punta Delgada e Puerto Piramides, piccolo paese con belle spiagge dove a bordo d’imbarcazioni si potrà, tra i mesi di maggio fino a dicembre, avvistare La Balena Libera dell’Emisfero Meridionale, la balena franca australe. Rientro nel pomeriggio a Puerto Madryn. Pernottamento.

 

6° giorno – PUERTO MADRYN / BOSCO PIETRIFICATO F. AMEGHINO

Prima colazione. Giornata dedicata all’escursione al Bosco pietrificato. Possibilità di scegliere tra

2 OPZIONI

OPZIONE 1 – BOSCO PIETRIFICATO F.AMEGHINO

Da Trelew e percorrendo le tracce di Ameghino si arriva fino al Bosco Pietrificato. È una gita di intera giornata e si percorrono 500 milioni di anni di storia naturale alla ricerca dei fossili ricercati e studiati dai naturalisti Carlos e Florentino Ameghino. Spostandosi di 100 chilometri da Trelew,

sull’altopiano patagonico vicino alle coste di un antico mare scomparso, è possibile vedere i resti fossili di alberi giganteschi che furono trascinati milioni di anni fa, fino a formare questa foresta pietrificata.

 

 

OPZIONE 2 – GEOPARQUE BRYN GWYN

A 23 chilometri da Trelew, si trova il “Geoparque Bryn Gwyn”. Andando verso sud, a 14 chilometri da Trelew, nella tenuta “Las Bardas”, si trova una riserva naturale dove attraverso sentieri lunghi 35 chilometri, su un terreno spaccato ed eroso, con profondi avvallamenti e dislivelli si raggiunge la zona dei fossili. Può essere visualizzata una grande quantità di fossili marini e minerali provenienti dall’oligocene superiore (terziario) fino al pleistocene (quaternario), coinvolgendo così un periodo di circa 35 milioni di anni. Rientro a Puerto Madryn. Pernottamento.

 

7° giorno – PUERTO MADRYN / EL CALAFATE

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza volo per EL CALAFATE. Arrivo e trasferimento in hotel. EL CALAFATE, è una piccola cittadina della Patagonia meridionale è anche un’importante meta turistica, in Argentina. È situata sulla riva meridionale del Lago Argentino, il capoluogo. Pernottamento.

 

8° giorno – EL CALAFATE / LAGO ARGENTINO e CROCIERA GHIACCIAI / EL CALAFATE

Prima colazione. Partenza per un’escursione di una giornata navigando sul Lago Argentino per visitare i Ghiacciai. Partenza da El Calafate fino al Porto Bandera (il trasferimento dura 30 minuti circa) da dove partono gli imbarcazioni che realizzano questa meravigliosa navigazione sul Braccio Nord del Lago Argentino. Sul Lago, si troveranno una numerosa quantità di blocchi di ghiaccio galleggiante di diverse dimensioni, ce ne sono alcuni che superano la grandezza dell’ imbarcazione. Si faranno varie soste per osservare questo meraviglioso paesaggio (i blocchi di ghiaccio sono provenienti dal Ghiacciao Upsala, provocati dalle fratture nella massa di ghiaccio e il conseguente distacco di porzioni più o meno grande, alcune immense). Pranzo al sacco. Proseguimento fino all’ingresso del Canal Upsala, dove si navigherà di fronte alla barriera di blocchi di ghiaccio e proseguiremo per la visita al fronte del Ghiacciaio Spegazzini, il più alto della regione, con un fronte che arriva ai 135 metri di altezza. Proseguimentyo fino al Ghiacciaio Perito Moreno. Rientro a Porto Bandera, sbarco e trasferimento in hotel. Pernottamento.

 

9° giorno – EL CALAFATE / PERITO MORENO / EL CALAFATE

Prima colazione. Partenza per l’escursione dell’intera giornata “Ghiacciaio Perito Moreno e Safari Nautico” Andremo a visitare una delle più grandi meraviglie del mondo. Il ghiacciaio del Perito Moreno considerato Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO. Il tour inizia con un catamarano che navigherà sul Lago Argentino di fronte al ghiacciaio. Breve passeggiata attraverso il gateway fino ad arrivare molto vicino ai muri di ghiaccio. Il Perito Moreno, si caratterizza per una lingua di ghiaccio protesa per cinque chilometri sulle acque del Lago Argentino. Quando poi il fronte del ghiacciaio raggiunge l’altra sponda del lago Argentino forma una diga naturale che separa le due metà del lago. Un’enorme pressione prodotta da questa massa d’acqua finisce per erodere il fronte del ghiacciaio, fino a far crollare gigantesche torri di ghiaccio che con uno strepitio imponente danno luogo ad un meraviglioso spettacolo che si potrà ammirare passeggiando sulle passerelle panoramiche poste di fronte al ghiacciaio. Rientro ad EL CALAFATE, e pernottamento.

 

10° giorno – EL CALAFATE / BOSCO PIETRIFICATO LA LEONA (non incluso)

Prima colazione.Partenza costeggiando il Lago Argentino, si attraversano il Río Santa Cruz, il Rio La Leona e la meravigliosa valle con vista panoramica della Cordillera de los Andes ed il Cerro Fitz Roy fino a arrivare ai piedi della Collina Los Hornos dove si trova Estancia Santa Teresita. Da qui inizia l’enorme depressione del terreno dove si trovano i tronchi pietrificati e si comincia la camminata di esplorazione tra i resti fossili. A metá del percorso sosta per il pranzo al sacco. Rientro nel pomeriggio. Pernottamento.

 

11° giorno – EL CALAFATE / BUENOS AIRES

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di El Calafate e partenza volo interno per BUENOS AIRES. Arrivo e trasferimento in hotel. Tempo a disposizione.

 

12° giorno – BUENOS AIRES / ITALIA

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea per l’ITALIA

 

ARGENTINA 12 GG.

Dai Boschi Pietrificati ai Ghiacciai

 

 In camera doppia Min. 2 persone – PARTENZE GARANTITE DI GRUPPO QUOTAZIONI SU RICHIESTA