Informazioni

GIAVA E BALI -TRA VULCANI E TEMPLI – 9 giorni

Da Giava ricca di grandi tesori archeologici quali il maestoso Tempio di Borobodur ed il Tempio di Prambanan entrambi ricchi di bassorilievi e inseriti in un paesaggio unico, si arriva a Bali l’Isola degli Dei, dove tutto è serenità e dolcezza. Templi ricoperti di fiori e drappi colorati, migliaia di pellegrini che quotidianamente si soffermano e pregano, creano un insieme di armonia e atmosfera mistica.

1° Giorno – SOLO

Arrivo a Solo. Trasferimento e sistemazione in hotel . Pasti liberi . Pernottamento

2° Giorno – SOLO

Prima colazione . Visita della città conosciuta anche come Surakarta, antica Capitale del Regno di Maratan e fra le città più tradizionali dell’Isola di Giava. Visita all’Istana Mangkunegaran famosa per la sua preziosa collezione di antiquariato e, a seguire, a una fabbrica di batik. Sistemazione in hotel . Pasi liberi , pernottamento .

3° Giorno – SOLO / YOGYACARTA

Mezza pensione .Tempio di Candi Sukuh risalente al XV secolo e situato sulle pendici del Monte Lawu a circa 900 metri di altitudine. Il tempio, uno dei più misteriosi e straordinari di Giava, è dedicato al culto della fertilità e le sue molteplici incisioni erotiche sono piuttosto esplicite. A seguire, il Tempio di Candi Cetho in stile balinese, sebbene nella sua architettura si trovano anche elementi di schiavismo e simboli del culto della fertilità. Proseguimento per la visita al magnifico tempio induista di Prambanan, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Costruito fra il VIII e il X secolo, questo capolavoro di arte Shiva comprende oltre 200 templi e mausolei ed è dedicato alle tre più importanti divinità induiste Shiva, Vishnu e Brahma. Sistemazione in hotel . Cena libera pernottamento .

4° Giorno – YOGYACARTA ( Borobodur)

Mezza pensione . Visita della città di Yogyakarta. Si visita, tra l’altro, il Taman Sari, complesso costruito tra il 1758 e il 1765 dotato di palazzi, piscine e canali che un tempo costituiva uno splendido parco di piacere per il sultano e la sua famiglia. A seguire visita ad un centro artigianale di batik, e un laboratorio di argento. Nel pomeriggio visita al colossale tempio buddhista di Borobodur, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Costruito nel VIII secolo Borobodur è uno dei siti archeologici più straordinari del Sud-Est asiatico con bassorilievi che si estendono per chilometri con racconti della vista del Buddha. Visite, infine, al Tempio di Mendut con la pregiata statua del Buddha alta 3 metri e Pawon, piccolo Tempio riccamente decorato.

5° Giorno:- YOGYACARTA / UBUD

Mezza pensione . Trasferimento all’aeroporto e partenza per Denpasar ( Bali ) . All’arrivo proseguimento per Ubud, uno dei centri culturali più importanti di Bali, dal paesaggio dominato dalle coltivazioni di riso. Visita al museo del famoso artista Antonio Blanco, artista eccentrico vissuto a Bali fino alla sua morte nel 1999. Sistemazione in hotel . Cena libera , pernottamento .

6° Giorno – UBUD / TEMBOK

Mezza pensione . Al mattino partenza per Tembok. Durante il percorso si visita la famosa “Foresta delle Scimmie”: un fitto tratto di giungla popolato da macachi balinesi, che ospita tre templi sacri tra cui il Pura Dalem Agung (Tempio dei Morti). A seguire, visita al mercato tradizionale di Bedugul e all’importante Tempio hindu-buddhista Ulun Danu sulle rive del lago Beratan, fondato nel XVII secolo e dedicato a Dewi Dani, la Dea delle Acque. Sistemazione in hotel . Cena libera , pernottamento .

7° Giorno – TEMBOK / MANGGIS

Mezza pensione .Partenza per Manggis sulla costa est di Bali. Durante il percorso si visita Kintamani per una magnifica vista sul vulcano e il Lago Batur. A seguire, visita al Tempio Pura Besakih arroccato a quasi 1000 metri sulle pendici del Monte Agung. Questo vasto complesso è costituito da 23 templi collegati fra loro ed è fra i più venerati dell’Isola. Sistemazione in hotel . Cena libera , pernottamento .

8° Giorno – MANGGIS / BALI SUD

Mezza pensione .Visita al villaggio di Tenganan abitato dalla popolazione Bali Aga, i discendenti dei balinesi che abitavano l’isola prima dell’arrivo dei Majapahit. Il villaggio conserva delle forti tradizioni artigianali ed è famoso per la tessitura e i libri scritti su foglie di palma essiccati. A seguire visita alla grotta dei pipistrelli di Goa Lawah e Kertagosa, l’antica Corte di Giustizia. Sistemazione in hotel . Cena libera , pernottamento .

9° Giorno – BALI SUD / DENPASAR

Prima colazione . Tempo a disposizione fino all’ora del trasferimento all’aeroporto di Denpasar.

Possibilità di aggiungere estensioni al mare.

QUOTAZIONI SU RICHIESTA