Informazioni

MYANMAR  – GRAN TOUR DELLA BIRMANIA – 12 giorno

Viaggiare in Birmania significa immergersi in una realtà in fermento, dove l’insegnamento di libertà e gentilezza sostenuto da Aung San Suu Kyi permea la vita del popolo di Yangon e Mandalay, le più grandi e dinamiche città del Paese. La Birmania svelerà al viaggiatore affascinanti realtà immutate nei secoli, come la piana archeologica di Bagan, la stupefacente città deserta, una delle meraviglie dell’Asia. Ma riuscirà anche a fare innamorare con i suoi paesaggi mozzafiato, come quello che offre il Lago Inle, uno dei luoghi più suggestivi della Birmania. Qui si incontreranno gli Intha, popolazione che ancor oggi pratica la pesca con le nasse a bordo di piccole imbarcazioni; si avrà la sensazione di essere catapultati in altri tempi, in cui le tradizioni e le culture si intrecciavano in armonia. La Birmania è questo e molto altro; crocevia di tradizioni e culture, sarà capace di incantare e stupire, in un viaggio sicuramente indimenticabile.  

1° giorno – YANGON

Arrivo a Yangon. Dopo il disbrigo delle formalità d’ingresso e ritiro dei bagagli trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita della città: la Pagoda Kyaukhtagyi, con la statua del Buddha morente; la Pagoda di Sule, cuore spirituale della città; il museo Nazionale; il Mercato Bogyoke, che offre il più vasto assortimento d’artigianato locale, al tramonto visita della suggestiva pagoda Shwe Dagon (Pagoda d’Oro). Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno – YANGON / KYAIKTYIO

Pensione completa. Partenza per Kyaiktyio, la “Roccia D’Oro”. Situata a circa 180 km da Yangoon, un grosso masso coperto di sfoglie d’oro situato prodigiosamente in equilibrio sul bordo di una roccia. Sulla cima del masso, ritenuto sacro, è adagiata una piccola pagoda dorata che contiene una reliquia di Buddha. Pranzo in ristorante locale. Salita al monte Kyaiktyio a bordo di camion, adibiti al trasporto dei pellegrini e proseguimento a piedi. L’atmosfera in cima al monte è carica di devozione e magia, con i pellegrini che pregano e cantano. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno – KYAIKTYIO / BAGO / YANGON

Pensione completa. Prima colazione all’alba per un suggestivo panorama sulla Roccia d’Oro. Discesa del monte e partenza per l’antica capitale Bago. Lungo la strada sosta ad un mercato tipico di campagna ed alle fabbriche di vasi. Visita della Pagoda Shwemandaw, detta la grande pagoda d’oro, risalente a 1000 anni fa e considerata una delle più sacre della Birmania. Sosta per ammirare il panorama dalla pagoda Hinta Gone sulla collina. Pranzo in ristorante locale. Visita del Buddha sdraiato gigante “Shwethalyaung” lungo 55 metri e alto 16. Passeggiata in un tipico villaggio su palafitte della popolazione Mon. Sulla via del ritorno sosta alla pagoda Kyaik Pun con 4 Budda giganti alti 30 metri seduti schiena a schiena e al tempio Nat . Rientro a Yangon. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno – YANGON / BAGAN

Pensione completa. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Bagan, antica capitale del grande impero del Myanmar dal decimo al tredicesimo secolo. Arrivo e visita del mercato, della Pagoda Shwezigon, con la grande cupola ricoperta d’oro che custodisce le reliquie di Buddha, del tempio Ananada, testimonianza dell’antico splendore della città che nel 1200 contava circa 8000 templi e monasteri. Sosta in un negozio di lacche di produzione locale. Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate e pranzo. Nel pomeriggio proseguimento delle visite di Bagan. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno – BAGAN

Pensione completa. Prima colazione in hotel e partenza per Minnanthu, i cui templi si trovano fuori dai percorsi turistici e custodiscono antichi affreschi. Visita delle pagode Sulamani e Dammayangyi, oggi considerati i più importanti siti archeologici. Pranzo in corso di escursione.In serata, possibilità di ammirare un affascinante tramonto dalla vetta della pagoda di Shwesandaw. Cena in ristorante locale, pernottamento in hotel.

6° giorno – BAGAN / MONTE POPA / MANDALAY (via terra )

Pensione completa. Prima colazione in hotel. Partenza per il Monte Popa, considerato la dimora dei nat, dove i re birmani si recavano in pellegrinaggio e ricevevano predizioni oracolari. Si visiterà il tempio di Mahagiri, che ospita una serie di figure simili a manichini che rappresentano i 37 nat e che costituisce ancora oggi una importante meta di pellegrinaggi. Lungo il percorso si incontreranno molti pellegrini tra cui monaci eremiti che non hanno ancora ricevuto gli ordini e che si riconosceranno dagli alti cappelli a punta. Pranzo in ristorante. Continuazione per Mandalay. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

7° giorno – MANDALAY

Pensione completa. Mattinata dedicata alla visita di Mingun, posta sul versante occidentale del fiume Irrawady, dove si giungerà a bordo di una barca a motore. Durante il percorso sosta per assistere alla scena dei bufali al lavoro. Visita della gigantesca Pagoda, rovinata da un terremoto nel 1838 e della più grande campana esistente al mondo, il cui peso supera le 90 tonnellate. Rientro a Mandalay. Pranzo e nel pomeriggio visita della città e dei dintorni: Sagaing, divenuta capitale nel 1315 dopo la caduta di Bagan ed importante centro religioso ed Amarapura, anch’essa vecchia capitale per un breve periodo. Possibilità di assistere al tramonto del sole dal ponte in legno di U-Bein. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno – MANDALAY / HEHO / PINDAYA

Pensione completa. In mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Heho. Proseguimento per Pindaya, centro di un’etnia di lingua birmana nello stato di Shan. Pranzo in corso di escursione in ristorante locale. Nel pomeriggio visita delle famose grotte che ospitano più di 8000 statue di Buddha di diversi materiali e poste nel corso dei secoli.Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno – PINDAYA / LAGO INLE 

Pensione completa. Partenza per Nyaungshwe, cittadina situata a 35 km dal Lago Inle. Sosta per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, discesa in barca verso il lago, attraverso l’ampio canale che scorre lungo il lato occidentale della città. Lungo il percorso si potrà ammirare il suggestivo paesaggio circostante. Arrivo ad Inle e sistemazione al resort. Cena e pernottamento.

10° giorno – LAGO INLE

Pensione completa. Intera giornata di navigazione sul lago per scoprire le affascinanti abitudini degli abitanti locali: visita del mercato galleggiante, di un villaggio famoso per la lavorazione al telaio di splendidi tessuti etnici. Visita della Pagoda Phaungdaw, attracco principale del villaggio di Ywama e sito religioso più sacro della zona meridionale dello stato di Shan. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento della navigazione durante la quale si potranno ammirare i pescatori che remano con una gamba, gli orti galleggianti, il monastero Nga Phe Kyaung dove i monaci hanno addestrato i gatti a saltare attraverso piccoli cerchi. Rientro al resort, cena e pernottamento.

11° giorno – LAGO INLE / HEHO / YANGON

Pensione completa. Trasferimento in aeroporto ad Heho e partenza con volo per Yangon. Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Nel pomeriggio altre visite della città. Cena e pernottamento in hotel.

12° giorno – YANGON

Prima colazione in hotel. Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per il volo .

 

 

MYANMAR – GRAN TOUR DELLA BIRMANIA  – 12 GIORNI

 PARTENZE INDIVIDUALI 2017  : Min. 2 persone, GIORNALIERE

ESCLUSO VOLI INTERCONTINENTALI

Periodi 2017
2  persone 3 persone 4/7  persone Suppl.Singola
HOTEL Cat Superior In camera doppia da Maggio a Settembre
€ 3.195,00 + voli € 2.985,00 + voli € 2.795,00 + voli € 775,00
HOTEL Cat Deluxe In camera doppia da Maggio a Settembre € 3.350,00 + voli € 3.155,00 + voli € 2.950,00 + voli € 910,00
HOTEL Cat Superior  In camera doppia da Gennaio a Aprile e da Ottobre a Dicembre € 3.320,00 + voli € 3.160,00 + voli € 2.920,00 + voli € 885,00
HOTEL Cat Deluxe In camera doppia da Gennaio a Aprile e da Ottobre a Dicembre € 3.600,00 + voli € 3.420,00 + voli € 3.195,00 + voli € 1.090,00
 Visto d’ingresso,  in Italia € 50,00
Spese di gestione pratica e assicurazione sanitaria € 80,00
Assicurazione annullamento facoltativa € 85,00 fino a € 3.800,00

 

Cambio applicato: 1 € = USD 1,05 – Eventuali adeguamenti 21 giorni prima della partenza

 LA QUOTA COMPRENDE:

Voli interni come da programma – Tutti i trasferimenti – Hotels 3* e 4*-  Pensione completa- Visite ed entrate come da programma – Guida parlante italiano –  Assicurazione medico non stop e bagaglio e materiale.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Voli intercontinentali per/da YANGON – Tasse aeroportuali e fuel surcharge-  Visto d’ingresso ottenuto in Italia -Tassa di uscita dal paese di circa USD 10 – Pasti non previsti –  Bevande –  Mance e facchinaggio –  Assicurazione annullamento facoltativa – Spese personali e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

DOCUMENTI : Passaporto con validità residua di 6 mesi dalla data di rientro, 2 pagine bianche consecutive a disposizione,  2 foto tessera, 1 modulo di richiesta visa compilato e firmato,  dati personali. Il visto è da richiedersi in Italia prima della partenza.