Informazioni

NAMIBIA – ALLA SCOPERTA DELLE DUNE E DEGLI HIMBA – 12 giorni 

 

1° giorno – ITALIA  / WINDHOEK   ( VOLO INTERNAZIONALE NON INCLUSO )

Partenza con volo di linea per Windhoek, via scalo intermedio. Pernottamento a bordo.

2° giorno- inizio Tour  – WINDHOEK / OTIJWARONGO

Arrivo in aeroporto e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida e partenza per Otijwarongo, città commerciale in posizione strategica. Sistemazione in lodge, cena e pernottamento.

3° giorno – OTIJWARONGO / ETOSHA NATIONAL PARK

Pensione completa. Partenza per il Parco Etosha. Arrivo, sistemazione e pranzo in hotel. Nel pomeriggio, safari all’interno del Parco. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – ETOSHA

Pensione completa. Intera giornata dedicata a safari all’interno del Parco Etosha. Il parco dell’Etosha è un parco nazionale situato nel nord del Paese, con un’estensione complessiva di 23.000 km². Nella lingua oshivambo (parlata dall’ etnia che popola la regione), il nome Etosha significa grande luogo bianco, con riferimento al colore del suolo del deserto salino che costituisce il 25% dell’area. Il parco ospita moltissime specie di mammiferi, uccelli, rettili ed anfibi. Pranzo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno – ETOSHA / VILLAGGIO HIMBA / TWYFELFONTEIN / PALMWAG

Mezza pensione. In mattinata, partenza per Palmwag, Nel Damaraland, nel nord-est del Paese. Lungo il percorso, visita ad un villaggio della popolazione Himba, nomade e dedita alla pastorizia. Vestiti, capigliature e gioielli fanno parte della loro tradizione e cultura e denotano lo status all’interno della tribù. Le donne sono famose per le loro acconciature, si prendono molta cura dell’estetica e dedicano molte ore del mattino al proprio corpo. Ricoprono la loro pelle con una mistura di ocra e resina aromatica per proteggersi dal sole. Questa mistura dona al corpo degli Himba un colore rosso caratteristico, ideale di bellezza e simbolo della terra e del sangue, fonte di vita. Al termine della visita, partenza per Palmwag, con sosta durante il tragitto a Twyfelfontein, per vedere le sue caratteristiche formazioni rocciose. Pranzo libero. Arrivo a Palmwag e sistemazione in lodge. Nel pomeriggio, visita ad un villaggio Ovahimba, occasione per conoscere questa tribù che sta lottando per mantenere il suo antico modo di vivere nonostante le influenze della società occidentale. Al termine delle visite, rientro in lodge, cena e pernottamento.

6° giorno – PALMWAG

Mezza pensione. In mattinata, partenza per l’escursione all’interno della riserva, situata sulle rive del Fiume Uniab. Qui si potranno vedere zebre, orici, springbok e kudu, leoni (più di cento vivono nella riserva), ghepardi e leopardi, iene. Inoltre, sono presenti bellissime specie di uccelli ed alcuni esemplari protetti di rinoceronte nero ed elefanti.

7° giorno – PALMWAG / CAPE CROSS / SWAKOPMUND

Mezza pensione. In mattinata, partenza per Swakopmund attraverso la strada che costeggia la Skeleton Coast. Sosta a Cape Coast e visita alla riserva marina in cui vivono colonie di foche. Pranzo in lodge a Cape Cross. Proseguimento per Swakopmund e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

8° giorno – SWAKOPMUND / SOSSUSVLEI

Pensione completa. Partenza per Sossusvlei. Durante il tragitto, si attraverserà il Namib Naukluft Park, dove si possono vedere le misteriose ed endemiche Welwitschia mirabilis, piante con solo due foglie che possono vivere per milioni di anni. Sosta ai canyon del Moonlandscape, distesa praticamente senza vegetazione caratterizzata da canyons e bizzarre formazioni rocciose. Arrivo a Sossusvlei e sistemazione in campo tendato, situato nel Namib Naukluft Park. Cena e pernottamento.

9° giorno – SOSSUSVLEI / SESRIEM/ SOSSUSVLEI

Pensione completa. In mattinata, partenza per il Namib Naukluft Park passando da Sesriem. Escursione in 4×4 nel deserto, fino a raggiungere le famose dune di Sossusvlei, un enorme bacino di creta circondato da altissime dune rosse. Queste possono raggiungere un’altezza di 250 metri e creare un gigantesco mare di sabbia. Il bacino argilloso chiamato anche “vlei” è colpito da frequenti inondazioni del fiume Tsauchab, che si assorbono lentamente nella creta. Con pochissime precipitazioni all’anno, la vegetazione è scarsa. Sossusvlei offre straordinarie opportunità di fare fotografie uniche, grazie ai forti e costanti cambiamenti di colore, contrasti ed ombre. Pranzo in lodge in corso di escursione. Al termine della visita, rientro al campo tendato, con sosta al Sesriem Canyon. Cena e pernottamento.

10° giorno – SOSSUSVLEI / WINDHOEK / ITALIA   ( VOLO INTERNAZIONALE NON INCLUSO )

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro per l’Italia.

11° giorno – ITALIA

Arrivo in Italia

 

QUOTAZIONI DA RICONFERMARE AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE 

NAMIBIA – ALLA SCOPERTA DELLE DUNE E DEGLI HIMBA – 12 giorni 

Partenze garantite dall’Italia – Minimo 2 persone

Partenze 2019 , da Windhoek :  9-16/07 • 6-13-20/08 • 3-17/09 • 1-15/10 • 12/11 • 27/012

VOLO INTERNAZIONALE ESCLUSO

In camera doppia, minimo 2 persone € 3.265,00 + VOLO
Supplemento singola € 375,00
Quota di gestione pratica € 80,00
Assicurazione annullamento, facoltativa € 85,00 fino a € 3.800,00

Cambio applicato: 1 € = NAD 16,7082    Eventuali adeguamenti 21 giorni prima della partenza

LA QUOTA COMPRENDE:

Trasferimenti da e per l’aeroporto – Sistemazione in lodge, campo tendato o hotel – Pasti come da programma – Visite ed ingressi ai parchi, come da programma – Van o minivan – Acqua durante il tour – Guida parlante italiano – Assicurazione medico bagaglio – Materiale.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Volo internazionale ITALIA / WINDHOEK /ITALIA  in classe speciale a disponibilità limitata via scalo intermedio – Tasse aeroportuali – Visto di ingresso – Bevande – Mance e fachinaggio – Escursioni non incluse e/o non  specificate nel programma – Assicurazione annullamento facoltativa – Spese di carattere personale e tutto quanto non previsto ne “LA QUOTA COMPRENDE”

DOCUMENTI: Passaporto con validità residua di 6 mesi dalla data di rientro, 2 pagine bianche consecutive a disposizione

VACCINAZIONI: E’ consigliata la profilassi antimalarica, ma non obbligatoria.